Floratarantinologo

www.floratarantino.com

Mind In Progress

fb premia la faccia e non i contenuti

September 19, 2016 3:13 pm by superadmin

Resto sempre atterrita quando le persone si fanno guidare dagli algoritmi invece di imparare ad utilizzarli come il mezzo per il quale sono stati concepiti.

Nel lontano 2006 credo di essere stata tra le prime italiane ad iscriversi a quello che era un social che sembrava promettere bene almeno sulla carta e invece oggi è il social che più mi innervosisce, naturalmente  sto parlando di  facebook.  Tutti sono su facebook tutti usano facebook, ma la maggiorparte della gente si fa usare dall’illogicità degli algoritmi alimentando la parte negativa degli stessi in un crescendo di alterazioni e allitterazioni scarsamente intelligentia mio avviso

Questa mattina mi sono piuttosto innervosita, ho postato qualcosa di interessante e ho cambiato la mia immagine del profilo: ebbene le persone hanno di nuovo premiato la mia brutta faccia e non i miei contenuti alimentando di fatto un algoritmo studiato per diffondere ignoranza e apparenza.

Forse per questo mi trovo molto più a mio agio su twitter, in effetti preferisco che la gente mi dica che faccio schifo in faccia piuttosto di essere ignorata o peggio ricevere like per la mia faccia,  che per altro di sicuro bella non è, altrimenti farei la modella, no?

I miei post sono spunti di riflessione molto più interessanti della mia faccia e di questo sono sicura.  Probabilmente appartengo solo alla cerchia sbagliata e le persone che conosco sono solo interessate a mangiare cazzeggiare e a sm**dare il mondo con frasi che non hanno alcun senso perchè nella loro vita reale tali frasi,  semplicemente non si applicano.  Apparire non fa per me perchè io per definizione sono non appaio e facebook per me è ormai passato remoto.

Perchè allora scrivo questo post? Solo ed esclusivamente per un leggero senso di frustrazione che mi pervade oggi e  perchè desidero dare alla gente sempre il beneficio del dubbio; quindi se proprio vi scappa un like fatelo sui miei lavori non sulla mia faccia, non ci vuole bravura per avere una faccia, ci vuole coraggio  per esprimere un pensiero, ci vuole bravura per farsi ascoltare,  ci vuole una grande sensibilità per tirare fuori dalla testa e dal cuore un viaggio che si sta cercando di fare e provare a lasciarlo al mondo e ci vuole coraggio per farlo da soli e senza mezzi.

Quindi prima di “likire” qualche mia foto, riflettete ed evitate io lo preferisco.

Ne ho davvero abbastanza della gente che  non comprende quanto sciocco sia premiare la faccia e penalizzare l’anima.

 

F.

 

 

 

Posted in Blog | No Comments